Dal Black Friday ai Saldi: la strategia per far fruttare la stagione degli acquisti

Strategia black Friday

È iniziato il periodo più intenso per lo shopping online.

Anche in Italia è esplosa la mania del Black Friday e del Cyber Monday.
Le persone li attendono con ansia, ritardando i loro acquisti, per approfittare di sconti pazzeschi, grandi occasioni e lanciarsi nello shopping più sfrenato.

Da ottobre, infatti, le persone fanno più ricerche di prodotti e/o servizi e iniziano a programmare gli acquisti, che porteranno a termine tra il Black Friday e il Cyber Monday, passando per lo shopping natalizio, fino ad arrivare ai saldi di gennaio.

Per gli imprenditori come te è una occasione da non perdere. Potrai aumentare le vendite, generare maggiori entrate e profitti, ma soprattutto acquisire nuovi clienti da fidelizzare successivamente.

Ti starai chiedendo: come posso farmi trovare pronto?

Ho preparato una breve lista di consigli utili, dividendo le attività in 3 fasi: preparazione, durante e post festività.

Le attività di preparazione

  • Aumenta la notorietà del brand: è un’attività che andrebbe svolta durante tutto l’anno, tuttavia, in questo periodo di preparazione, cerca di aumentare la visibilità del brand online e di entrare nella mente delle persone. Saranno così più propense ad acquistare.
  • Ottimizza il sito per dispositivi mobile: il traffico generato da smartphone è in forte crescita, le persone sono sempre più propense a cercare e acquistare prodotti e servizi dal proprio dispositivo mobile. Controlla che il tuo sito sia veloce e che non abbia criticità, soprattutto nella fase di acquisto.
  • Pensa a una strategia completa: come ti dicevo precedentemente, il periodo va da ottobre a gennaio, pertanto pensa a una strategia che copra tutto il periodo, e non le singole attività.

Le attività durante le festività

  • Fornisci informazioni chiare: in tutte le comunicazioni che farai (advertising, email, sito web o altro), indica tutte le informazioni in maniera chiara ed esaustiva, evita che le persone abbiano spiacevoli sorprese, potresti pagarne le conseguenze. In particolare, in questa circostanza, indica i costi e i tempi di spedizione: le persone vogliono sapere quando riceveranno il loro ordine e se arriverà in tempo per la festività.
  • Utilizza i principi “Cialdiniani”: sono principi sempre in voga, ancora di più in questo periodo. Urgenza, scarsità, riprova sociale, sono tutti stimoli che accelerano la fase decisionale dell’utente. Un esempio tipico, che sicuramente avrai visto, è l’annuncio che ti propone una promozione su un prodotto per un periodo di tempo specifico e su un numero limitato di pezzi.
  • Usa i segmenti di pubblico: se hai una strategia ben definita, avrai sicuramente segmentato le persone in pubblici specifici. Usali per mostrare alle persone promozioni ad hoc, per offrirgli uno sconto sui prodotti per cui hanno mostrato interesse ma che non hanno acquistato in precedenza, oppure per offrirgli un’offerta su prodotti correlati ai loro acquisti.

Le attività post festività

  • Recupera i carrelli abbandonati: le persone sono distratte da ciò che li circonda e spesso non portano a termine le azioni importanti sul tuo sito. Invia loro una email o mostragli un annuncio pubblicitario per concludere l’acquisto.
  • Usa i segmenti di pubblico simile ai tuoi clienti: in questi giorni i pubblici che hai creato cresceranno, e saranno la base perfetta per il tuo lavoro futuro. Sfrutta le funzioni di Google Ads e Facebook Ads per trovare “nuove” persone, simili a quelle che hanno già acquistato da te: sono persone che, anche se non ti conoscono, potrebbero essere interessate ad acquistare il tuo prodotto o servizio.
  • Fidelizza i clienti: la strategia e le promozioni che hai pensato potrebbero far sì che si avvicinino a te nuove persone. Non farli sentire come un limone da spremere in questo periodo. Instaura una relazione con loro, con attività che li portino ad acquistare di nuovo da te e ad attivare un passaparola positivo.

La stagione degli acquisti e dei regali è già iniziata, evita di perdere questa occasione e fatti trovare pronto. Revisiona e ottimizza le tue strategie e cogli l’occasione per far crescere il tuo business online.

Marco Mugnano

Marco Mugnano

Consulente e Formatore | Gestisco campagne Google Ads per ecommerce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbero interessarti

ottimizzazione feed shopping
Google Ads

Massimizza il tuo Investimento Google Ads: Ottimizza il Feed Shopping

Sei mai entrato in un negozio e guardandoti intorno hai visto scaffali in disordine, prodotti presentati male o senza altre informazioni importanti?
In questo articolo voglio parlarti dell’importanza di un feed curato e di quanto sia utile l’ottimizzazione degli attributi per le performance delle campagne Shopping e Performance Max.

feed shopping fashion
Google Ads

Feed Shopping per ecommerce di Abbigliamento: 11 attributi che devi assolutamente avere

Il settore moda è molto competitivo, ci sono grandi brand con tanto budget a disposizione ed emergere è sempre più difficile. Soprattutto se hai un brand poco conosciuto e in via di sviluppo, hai bisogno di lavorare meglio e/o in maniera differente dai tuoi competitor. Se vuoi emergere nel mercato, usa Merchant Center come un tool diagnostico e di ottimizzazione del feed e poniti l’obiettivo di avere un feed ben strutturato.